La storia - Il pallò è sempre il pallò

Vai ai contenuti

La storia

Quelli di Palombina

Palombina Vecchia è un quartiere del Comune di Falconara Marittima, la cittadina che si trova 8 km a Nord di Ancona sul litorale marchigiano. Il quartiere, così come tutta Falconara, è a ridosso del mare separato dalla Via Flaminia e dalla ferrovia Adriatica. In passato il mare lambiva direttamente la ferrovia, per poi ritirarsi lasciando spazio ad una spiaggia piuttosto spaziosa in seguito alla realizzazione di scogliere artificiali a circa 100 metri dalla ferrovia stessa.


E' su questa spiaggia, di cui vediamo un'immagine ripresa da Google Maps, che si svolge la vicenda che questo blog si appresta a raccontare. La storia di un gruppo di amici, amanti del pallone ... o del pallo' come si dice da queste parti ...., che un sabato pomeriggio di circa 30 anni fa si dettero appuntamento per una sfida calcistica sulla spiaggia di Palombina Vecchia. Da quel giorno l'appuntamento del sabato pomeriggio è diventato un momento irrinunciabile per i ... ragazzi .. di Palombina Vecchia. Chi ha occasione di passeggiare sul quel tratto di litorale il sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00 non può non soffermarsi ad osservare quel gruppo di ... sfegatati ... che si affrontano divisi in due squadre calciando il pallone che a fatica rotola sulla spiaggia. Certo i capelli sono diventati bianchi, qualche pancia fa bella mostra di se prima ancora dei piedi, qualche ginocchio è accuratamente fasciato e puntellato con bende e cerotti, qualche baldo giovane si è aggiunto al gruppo storico che ha dato inizio a questa avventura, ma lo spirito è rimasto sempre lo stesso. Tutti amici sinceri ed uniti fino alle 15.00 del sabato pomeriggio. A quell'ora, con qualsiasi condizione metereologica, l'amicizia viene rinchiusa dentro un capanno per essere tirata fuori alle 17.00 quando sudati, con il fiatone, si da sfogo alle ultime energie per commentare l'incontro e prendersi finalmente in giro. Poi tutti a casa .... per rivedersi il prossimo sabato. Una storia che si ripete immancabilmente ogi settimana al grido di battaglia di questo gruppo di eterni ragazzi ... La figa è figa ... ma il pallò è il pallò.


Torna ai contenuti